• condividendopoesia

IN VOLO


di Maurizio Ciofani


Sospeso a fluttuar tra nubi d’incoscienza, intrapresi il viaggio difficile del ricordo.

Pensiero, ti prego, portami via… lontano, non son pronto al rimorso.

Il mio cammino è fatto di mille passi, i passi insolenti della memoria.

Rifletti, sono io, il cavalier cortese, colui a cui un dì, offristi tenera attenzione…

Era una notte magica… un otto ottobre, data da non dimenticare!

Ti ho donato in volo il mio cuore… attento, senza esitazione.

Non busserò più alla tua porta.




7 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E BASTA

CARNE E ANIMA

LACERAZIONE