• condividendopoesia

CHE COSA E' LA POESIA?



di Benedetto Ghielmi



La poesia è un atto d'amore. Gratuito. È un gesto di gratuità e altruismo. Atto eroico. Cura dell'anima di colui che mi sta accanto e che mi starà accanto. La poesia è un qualcosa di intellegibile. C'è. È presente. Non bisogna spiegarla ma sentirla nelle viscere. Mangiarla. Digerirla. Viverla in tutte le sue sfaccettature per gustare il suo frutto prelibato: la libertà e il benessere psico - fisico che il leggere e lo scrivere versi dona a colui che si cimenta in questa nobile pratica. Nobile poiché innalza l'animo umano in una dimensione quasi ultra terrena essendo la poesia qualcosa di eterno.


Studi recenti hanno accertato che la poesia fa bene alla mente e, quindi, di riflesso al fisico. Una buona pratica poetica è consigliabile per cercare e ritrovare costantemente un equilibrio psico-fisico costante. Continuo.


Dedicarsi alla pratica poetica e il diffondere essa è prendersi cura della carne e dell'anima dell'umanità. Una maggiore pratica poetica risolverebbe (non ho dubbi) tanti problemi e frustrazioni dettati dalla frenetica vita quotidiana. Fermarsi davanti ad un foglio bianco per sporcarlo di parole intrise di vita è la via per un nuovo umanesimo ritrovando così, ogni giorno, la nostra umanità e dignità di essere umani. Ricordiamocelo.





58 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti