• condividendopoesia

ILLUMINAZIONI 15 - PACE E LUCE


di Federico Gualdi


E rimango seduto In nature disperse Perdendo profumi In musiche terse. Solo e nudo Niente tempo Niente oltre.. Vivendo di me Osservo la vita Creando arte Per tempi fermi.

In questa stanza Attraverso il cuore Luci sincere Portan ruote accese e calore che sale. E mi sento volare Sopra erba, fiumi. E tocco il centro Leggero e vuoto, Son puro e fluente. È questo l'incanto Di un respiro di Sole Che mi dona la Madre Dell'alba nuova.




5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

E BASTA

CARNE E ANIMA

LACERAZIONE