top of page
  • condividendopoesia

PIACERE DI CONOSCERTI


di Johanna Finocchiaro








Ciao e benvenuta alla rubrica “PIACERE DI CONOSCERTI”!


Fa come fossi a casa tua: accomodati e pensa a questo spazio come a qualcosa di familiare. Parla liberamente, esprimi ed espandi i pensieri; hai l’occasione di far ascoltare la tua voce a un bacino di lettori composto sia da poeti sia da estimatori.

Spero ti divertirai a rispondere a queste 5 domande, che mirano a scavare in profondità nella tua sensibilità.

Ma bando alle ciance, si comincia!


1. IMPOSSIBILE ESIMERSI DALLA PRESENTAZIONE GENERALE.

Chi sei, da dove vieni, cosa ami e perché; quando hai scoperto che la scrittura in prosa s’intonava alle tue corde? Hai già pubblicato? Raccontaci tutto!

Mi chiamo Elena Genco e sono cresciuta in una cittadina del torinese; all’età di 8 anni, ho scoperto la passione per la scrittura. Quindici anni fa è invece iniziata la mia carriera nel giornalismo, per poi realizzare il sogno di scrivere un romanzo. Da diversi anni risiedo in campagna: il posto ideale per rilassare la mente e creare nuove storie. La Pathos Edizioni ha pubblicato la mia dilogia “Tu sei oltre” e “Tu non sei le altre”, una storia tratta da un incontro realmente accaduto e diventata presto una delle più amate anche tra i lettori del booktok.


2. QUALE CREDI DEBBA ESSERE L’OBIETTIVO DI UN LIBRO, OGGI E DOMANI?

Un buon libro ci dà la possibilità di aprirci all’immaginazione, provare emozioni nuove, viaggiare in luoghi che non conosciamo, amare i personaggi e imparare da loro. La lettura apre infinite strade verso la conoscenza, permettendo al lettore di approfondire e riflettere. L’obiettivo di un libro dev’essere proprio questo: trasportare il lettore in altri mondi, che lo distacchino per un attimo dalla sua realtà; per farvi poi ritorno, più “ricco” e rilassato.


3. METTERSI A NUDO SPAVENTA: SEI D'ACCORDO OPPURE HAI FATTO PACE CON LA PARTE PIU’ OSCURA DI TE STESSA? PREDILIGI TESTI INTROSPETTIVI O ESTERIORI?

Credo che un bravo scrittore sia capace di parlare di sé in ogni sua opera senza far capire davvero che sta parlando di sé, confondendo i lettori con infiniti intrecci. Può nascondere le sue emozioni più profonde dietro qualsiasi personaggio, non svelandosi mai davvero. Non faccio differenza tra testi introspettivi o esteriori: mi piace la buona scrittura!


4. PROGETTI FUTURI.

Il mio prossimo progetto è quello di continuare a scrivere e, a brevissimo, assistere all'uscita del terzo romanzo. A grande richiesta dei lettori, torneranno anche i personaggi della dilogia, in uno spin-off di “Tu non sei le altre”. Tornerà anche Napoli, ambientazione della storia precedente. Ho creato appositamente un focus sul territorio partenopeo, nel tentativo di demolire i troppi pregiudizi che, purtroppo, ancora esistono su questa città. Ora che ho realizzato il sogno di essere un’autrice, non voglio più smettere di raccontare.


5. L'ESTRATTO DALLE TUE OPERE CHE PIU’ TI RAPPRESENTA.

Le pagine di un libro sono quelle parole che avrei voluto pronunciare e quegli sguardi che avrei voluto congelare. Sono le frasi ripetute a me stessa come ad imparare un copione; e quegli istanti che ho vissuto, ma anche quelli che troppe volte ho soltanto immaginato. Sono desiderio, sentimento e, a volte, tormento. Quelle pagine sono io, ma anche lui: fissati indelebilmente su una tela bianca, che il tempo potrà ingiallire ma mai cancellare.”

(tratto dal romanzo “Tu sei oltre”)


Grazie per essere stata nostra ospite. Svelare e presentare nuove voci è sempre emozionante!

In bocca al lupo per tutti i tuoi progetti e, infine, la nostra immancabile chiusura:

PIACERE DI AVERTI CONOSCIUTA!





26 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti
Post: Blog2_Post
bottom of page