• condividendopoesia

IN UNA MORSA


di Francesco Drago - 9a giornata






Stretto in una morsa; stretto,

conficcato in una fossa.

Né la luce filtra, né la gioia

sposta la pietra sepolcrale che

si addossa.

Rarefatta è l'aria e il vuoto

impedisce alle sinapsi ogni

Singola elettrica scossa.

Perisce l'ultimo pensiero,

annichilito dall'anossia di un

dolore sconfinato,

E l'ossigeno consunto spegne

anche

La fiamma prometea

Del passato.







31 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

SENZA TITOLO

IO MI VERGOGNO