• condividendopoesia

MAGMA


    di Francesco Drago - 6a giornata




È tutto un magma,

Nella mia mente.

Colate di arrivederci, fondono

Fiumi di addii.

Nel Luciferino calore, si

sciolgono giorni

E i tramonti precipitano sulle

colline,

Investendole di rosso infernale.

Non c'è più ieri, inghiottito dal

manto ardente,

E ogni volto si perde ,in gocce

roventi.


I denti diventano gemme,

sottoposte a pressione titanica,

i capelli scintille, stessa luce

che fanno

Le stelle.

Tutto erompe,

Ciroplastica nube,

Che per dolori e mancanze,

Si estende.






1 visualizzazione0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

AVA

OCCHI

CREDO