• condividendopoesia

RESPIRI A PELO D'ACQUA


di Roberta Tantillo - 2a giornata





Distesa come una lunga macchia

sei l’ombra di te stessa

il tuo specchio di mare e cielo

la tua immagine riflessa.

Sorseggi e passeggi leggera e liquida

ondeggi

sinuosa ed invadente

ondosa e impertinente.

Sei l’umido negli occhi dei nonni

sei la notte nelle fondamenta

il silenzio ombroso delle calli

sotto lo sguardo pesante delle nubi.






5 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IN UNA MORSA

SENZA TITOLO

IO MI VERGOGNO