• condividendopoesia

SOGNI


di Franco Carta - 1a giornata




Questa notte

ha il silenzio con cui ti consoli

e sbuffi di nuvole sopra le stelle.

Questa notte

ha un tempo senza spigoli

che spegne la luce,

quando ogni brace si accende

e la mente è cenere che vola.

E speri non arrivi presto l'alba

ad accecare i sogni.

In una notte così bella

siamo uno schizzo di vernice

su uno spazio infinito,

forse uno sbaglio

o un soffio divino,

sogni premonitori,

ma è la nostra vita,

è il nostro tempo.

E questo tempo affacciato sul silenzio

è tutto ciò che abbiamo adesso.





128 visualizzazioni1 commento

Post recenti

Mostra tutti

IN UNA MORSA

SENZA TITOLO

IO MI VERGOGNO