• condividendopoesia

STAZIONE


di Elena Giana - 6a giornata


Ti ho aspettato

Speravo arrivassi

La valigia fatta sul letto

A fissare la notte

Il cappello in testa

Seduta sulla panchina della stazione

Volevo che mi portassi via da qui

Nel posto dove siamo stati felici

A dispetto di tutto

Nella piccola bolla lontano da ogni dolore

Ma poi la luce ha rubato spazio alle tenebre.








3 visualizzazioni0 commenti

Post recenti

Mostra tutti

IN UNA MORSA

SENZA TITOLO

IO MI VERGOGNO